Se per caso tutto cadesse

Non sono pochi gli elettori di sinistra (e non) che ieri, osservando la vittoria di Pizzarotti a Parma, si sono fatti grasse risate.
O almeno, hanno riso davanti agli altri, ai compagni di partito, agli amici al bar, ma nelle loro menti l’euforia era ai minimi termini.
Hanno riso perchè si sono ritrovati davanti una via di fuga dalla delusione per la sconfitta piuttosto comoda: Pizzarotti fallirà, ora non si tratta più di criticare da dietro lo schermo del pc, ora deve governare una città con 600 milioni di euro di debiti.
Onestamente, tra questi “sinistri” mi ci metto anche io, senza timore.
Perché il timore, quello vero, quello crudo, è che invece Pizzarotti, in un modo che stupirebbe per quanto lontano dagli standard di efficienza amministrativa a cui siamo abituati, possa invece farcela, governare in maniera trasparente ed efficace, magari ripianare buona parte del debito, magari riqualificare in un qualche modo produttivo l’inceneritore.
Il nostro timore è che i “grillini” possano garantire un’amministrazione buona, sana, mettendo quindi di fatto le mani su quello che una volta era il certificato di qualità della sinistra italiana: la capacità di governare gli enti locali al meglio.
E questo “marchio di qualità”, sia chiaro, gli attivisti del M5S non ce lo stanno strappando con la forza.
Lo abbiamo buttato via noi da tempo, ce ne siamo privati come se fosse una vecchia ruga che ci faceva sentire vecchi, ammuffiti.
Abbiamo bruciato la nostra pulizia morale, la nostra coerenza verso i valori della sinistra mondiale, la correttezza nell’agire, gettandole nel vento, come dei vecchi rottami, come le parole sulla questione morale di Enrico Berlinguer, che ci piace tanto citare, che ci schifa tanto quando dobbiamo passare ai fatti.
E ora siamo qui, con tutti i comuni conquistati, con le roccaforti strappate all’ “asse” PdL-Lega, con quelli che sono stati insuccessi del PD che sono stati comunque trionfi dell’IdV (Palermo insegna, come già aveva fatto Napoli) o di SEL (che continua a tirar fuori i Pisapia o i Doria dal cilindro e a farli vincere).
Siamo di fronte a quello che sarebbe un successo senza precedenti degli uomini della “foto di Vasto”.
Eppure abbiamo tutti l’amaro in bocca, come non mai, forse neanche dopo le più brucianti sconfitte.
E questo perché, se si affermasse il modello dei ragazzi a 5 stelle, potremmo assistere ad un crollo definitivo dei partiti italiani, un crollo positivo perchè potrebbe portare ad un repulisti delle dirigenze, ma anche negativo per ognuno di noi, soprattutto per coloro che sono abituati alla sezione, alle riunioni dei tesserati, ai vecchi totem del partito che una volta erano i grandi saggi (e oggi sono i D’Alema, lascio a voi i commenti).
Sarebbe il definitivo collasso di un sistema che non è stato solo tangenti, malgoverno, sprechi, guai con la giusitizia, ma anche proposte, incontri, progetti, laboratori politici, sezioni “sgarrupate” in cui nascevano vittorie inaspettate, passione impegnata nella speranza di cambiare qualcosa.
Forse i partiti resisteranno per questo, forse anche il fenomento dei 5 stelle passerà, forse continueremo a farci prendere in giro, a destra come a sinistra, da quattro vecchi anchilosati, completamente isolati dalla realtà del paese, in nome della nostra passione, delle nostre idee, del desiderio di non uscire da questo sistema che, se da una parte continua a deprimerci giorno dopo giorno, dall’altro è sempre pronto a darci nuova linfa, nuovo entusiasmo, che sia per un leader emergente o per un nuovo partito.
O forse no, forse sarebbe davvero tutto finito, se per caso tutto cadesse.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: