“Pigi hai spiazzato Beppe”

Io non credo che questo risultato elettorale se lo aspettasse qualcuno. Cioè credo che neanche Grillo e i suoi sostenitori, anche levando ogni scaramanzia dagli annunci pre-elettorali, potessero pensare di fare un risultato del genere e trovarsi, soprattutto in questa scomoda situazione.
In questo spiazzamento generale, non mi par vero, colui che sembra aver agito meglio e più tempestivamente è stato Pier Luigi Bersani, che ha chiuso subito e categoricamente ad un “governissimo” con Berlusconi e ha aperto in modo chiaro (almeno rispetto ai suoi standard) ad un dialogo con il Movimento 5 Stelle.
Nonostante il due di picche iniziale del comico alle richieste del PD, e nonostante i malumori rumorosi creatisi all’interno di quest’ultimo da parte di chi pensa che anche Bersani sia troppo di sinistra, mi sento di essere ottimista sulla riuscita di un tale tipo di accordo. Non tanto per la fiducia che ripongo in questi leader che è, per inciso, molto bassa, ma perchè ritengo che per quanto tafazziana la sinistra ha questa unica via percorribile e per farlo deve semplicemente proporre quelle riforme che i berluscones nel bene o nel male non gli hanno mai permesso di fare. E Grillo spiazzato dall’inaspettato risultato elettorale e dall’altrettanto inaspettata reazione di Bersani, si ritrova coinvolto con tutti i suoi “noob della politica”, nei giochi della formazione del prossimo governo, senza che sia prospettabile facilmente (o almeno lo si spera) la situazione per lui più ideale, ovvero l’inciucio allegro tra destra, sinistre e centro.
Di questo dobbiamo essere grati a Monti o meglio alla sua ininfluenza politica e numerica nella formazione di un governo di “centrosinistra allargato ai centristi”.

Pier Luigi Bersani

L’alternativa? Anche questa è una prospettiva spiazzante, ma sembra proprio essere la risposta, tardiva, di Grillo: un governo M5S sostenuto evidentemente dal centrosinistra e magari dal centrodestra. Ma veramente sarebbe conveniente per i grillini essere lanciati allo sbaraglio in una situazione ben più grande di quella che potevano immaginarsi quando, in un momento di follia si candidarono alle parlamentarie nel blog di Beppe Grillo?

Entrambe queste prospettazioni vi sembrano folli? Non più di un ennesimo governo tecnico, o di larghe intese, o di un ritorno immediato e inutile alle urne.

Annunci

6 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. pd valdengo
    Feb 28, 2013 @ 21:02:35

    L’ha ribloggato su CIRCOLO PD VALDENGO.

    Rispondi

  2. Pino Badalamenti
    Feb 28, 2013 @ 21:18:34

    E’ vero anche il contrario e cioè che i Bersanores non hanno mai fatto fare riferme al centrodestra e quelle che comunque il centrodestra ha fatto, le hanno subito (alla prima occasione) sfasciate: vedi riforma scolastica e la riforma delle pensioni, per esempio. Infatti nel 2008 il governo Prodi ha smontato la riforma Maroni (il famoso «scalone») con un aggravio di costo di circa 8 miliardi di euro e ha abolito la riforma Moratti..

    Rispondi

    • Pino Badalamenti
      Feb 28, 2013 @ 21:19:36

      correggo riferme in riforme

      Rispondi

    • Il Ribelle
      Mar 05, 2013 @ 23:47:51

      Certo che con le maggioranze bulgare del CD nel 2001-2006 e nel 2008 almeno fino al 2010 è coraggioso dire che i loffi del PD hanno impedito le riforme. non dimentichiamoci mai chi ha governato (o ha avuto la maggioranza parlamentare) dal 2001 ad oggi (tolto un governo zoppo di Prodi, con senatori diciamo allegri). Non ci siamo proprio.

      Rispondi

  3. riforoberto
    Feb 28, 2013 @ 21:21:18

    Abolito la (non)riforma Moratti? Semmai l’avrà un pelo modificata, prima della valanga della (non)riforma Gelmini. Io comunque mi riferivo a un certo tipo di riforme care anche ai grillini, in questo caso…

    Rispondi

  4. Pino Badalamenti
    Feb 28, 2013 @ 22:01:24

    Le opinioni sono opinioni “(non)riforma”, le riforme invece sono riforme, tutte, anche quelle che ai Grillini non interessano. Un pelo modifica, si, ABOLITA.

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: