Saviano è un bugiardo, lo dice una sentenza

Roberto Saviano facepalm

Ahiahiahi, Saviano…

Altra icona demolita (con tanto di sentenza) per essere un bugiardo che ha raccontato balle sul suo rapporto con la madre di Peppino Impastato.

http://voxnews.info/2013/05/13/questuomo-e-un-bugiardo/

Peccato che il passo successivo sia chiedersi se non abbia esagerato, tra articoli e libri, qualche fatto, o se non ne abbia inventato qualcuno di sana pianta.

http://www.linkiesta.it/blogs/mambo/non-e-un-male-questo-paese-avere-saviano-come-eroe (articolo del 14 maggio 2012)

E non mi riferisco tanto a Gomorra: una persona generalmente non esordisce come scrittore pubblicando un libro come quello scrivendo cose false.
Penso poi a tutto quello che è venuto dopo, alla costruzione del personaggio Saviano, al secondo libro, sulla cocaina, scritto parlando di Messico e di Sud America senza probabilmente averci mai messo piede.

http://www.linkiesta.it/saviano-zero-zero-zero-recensione (articolo del 10 aprile 2013)

Roberto Saviano è un personaggio “simbolo del centrosinistra” costruito dal gruppo di Repubblica. Come tanti che per Repubblica passano, politici compresi, la sua figura viene poi intaccata. Forse non c’è da andare tanto fieri del cosiddetto “Partito di Repubblica”, ma non ditelo a quelli del PD.

Per completezza, al momento in cui pubblico il post (ore 16:38) della notizia non compare traccia né su la Repubblica, né sui siti del Gruppo Editoriale L’Espresso. Sarà un caso?

P.S.: so che alcuni potranno credere alla non veridicità della notizia, ma basta cercare su Google “roberto saviano diffamazione persichetti” e comparirà la notizia da siti più autorevoli di quello dal quale l’ho appresa io. Eccone alcuni:

http://www.blitzquotidiano.it/cronaca-italia/roberto-saviano-mamma-peppino-impastato-persichetti-1560817/
http://www.liberoquotidiano.it/news/1241340/Saviano-Mi-chiamava-la-mamma-di-Impastato–un-giornalista-lo-sputtana-e-lui-querela–ma-il-giudice-Tu-racconti-balle.html
http://it.ibtimes.com/articles/48550/20130514/saviano-impastato-felicia.htm
http://inagist.com/all/334262908471111680/ (feed di tweet a riguardo)
http://www.ilsussidiario.net/News/Cronaca/2013/5/14/ROBERTO-SAVIANO-La-telefonata-con-la-madre-di-Peppino-Impastato-non-e-mai-avvenuta/393114/
http://www.articolo21.org/2013/01/archiviata-la-querela-di-roberto-saviano-contro-il-quotidiano-liberazione/
https://insorgenze.wordpress.com/2013/01/23/la-bugia-e-la-camorra-la-madre-di-peppino-impastato-non-parlo-con-saviano-il-gip-da-ragione-a-persichetti/ (questo post – risalente addirittura a gennaio 2013 – contiene la copertura più ampia sulla vicenda)
https://www.contropiano.org/news-politica/item/16543-saviano-perde-la-causa-con-persichetti-il-diritto-di-critica-vince-sul-moralismo

Annunci

4 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. Sendivogius
    Mag 15, 2013 @ 18:13:38

    Roberto Saviano, suo malgrado, è ormai diventato una specie di icona nazionale… Come il papa, il Presidente della Repubblica, ed il profeta Maometto, non può e non deve assolutamente essere criticato, a meno che non si voglia incorrere in generale moto di indignazione (spesso artificioso), abbondantemente pompato in ambito editoriale.
    Non so nemmeno quanto Saviano sia consapevole di essere un personaggio mediaticamente costruito a tavolino e quindi istituzionalizzato per (buone) finalità tutte politiche: creare un simbolo anti-camorra per i gggiovani (che però non se lo filano più di tanto). Al contempo, è difficile dire quanto si sia adagiato su un ruolo più subito che voluto.

    Non credendo ai ‘miti’ e disdegnando i monumenti viventi, non nutro grandi simpatie per il personaggio Saviano, che a mio modestissimo ed irrilevante giudizio è autore assai sopravvalutato. Tuttavia, eviterei di infierire troppo e lascerei correre quello che, tutto sommato, nell’ambiente è un peccatuccio veniale… Saviano non è nuovo a “invenzioni letterarie” (chiamiamole così) del genere… basti ricordare la polemica con gli eredi di Benedetto Croce per un aneddoto attribuito al filosofo, mi pare, in riferimento al terremoto di Casamicciola (vado a memoria).
    In ambito letterario, l’arte di Saviano è una variante del genere conosciuto come Non-Fiction, che poi è una forma di costruzione narrativa rispettabilissima, dove sono ricorrenti le interpretazioni personalistiche e finzioni letterarie, con ricostruzioni in prima persona e la creazione di parentesi ad hoc, non fondamentali nella narrazione ma funzionali all’introduzione di fatti e personaggi veri dei quali l’autore intende parlare, dopo averli introdotti in una cornice scenica ideale che serve a delineare i contesti di riferimento. “Gomorra” è pieno di questi trucchetti, che costituiscono la forza narrativa dell’opera che è al contempo romanzo e documento (ovvero una non-fiction).
    Non c’è niente di biasimevole in questo. Il problema è che Roberto Saviano tende a strafare, mentre dovrebbe avere l’onestà intellettuale di ammettere e riconoscere una precisa scelta stilistica, invece di spacciare per verità inconfutabili le sue creazioni che, fuori contesto, perdono ogni nobiltà letteraria per trasformarsi in sfacciate panzane, tanto meno tollerabili tanto più è sfrontata l’insistenza con cui Saviano continua a riproporle anche dinanzi alla smentita.

    Rispondi

    • lopinionista
      Mag 16, 2013 @ 18:43:15

      Però qui, forse come nel caso degli eredi di Croce, c’è uno schema che non mi piace, e che forse semplifico:
      – invenzione di un fatto spacciato per vero;
      – giornalista che dice “No, non è vero, è invece come dicono queste fonti, quindi Saviano è un bugiardo”;
      – querela per diffamazione.

      Non mi piace il voler far passare per vero ciò che vero non è.
      Saviano non rappresenta forse un’idea di persona seria e, soprattutto, onesta? Non è onesto dire che il falso è vero. Questo lo fa un Berlusconi, un Grillo, non una persona che simboleggia la parte migliore e onesta in Campania contro la camorra.

      Questo è quello che penso sul fatto in questione.
      Sullo stile espositivo di Saviano non mi esprimo, visto che è un punto troppo soggettivo.

      Rispondi

      • Sendivogius
        Mag 16, 2013 @ 19:48:48

        No, no.. non “semplifichi” affatto. Da persona seria, e intellettualmente molto più onesta del nostro eroe di carta, rendi con l’asciuttezza di poche parole un concetto chiarissimo (che condivido) in tutta la nuda semplicità della sua evidenza.
        Io temo (per lui) che Saviano viva ormai in una sorta di bolla di vetro, nell’assoluta auto-referenzialità del suo tutt’altro che ‘splendido’ isolamento in libertà vigilata.
        E’ chiaro che, nella sua condizione di “cattività” volontaria, S. cerchi forme di compensanzione alternativa, per il suo ego costretto in una gabbia dorata sempre più scollata dal resto della realtà. Nella fattispecie, noto e non mi piace questa sua auto-indulgenza narcisistica; questo atteggiarsi ad oracolo vivente, posto al centro dell’universo (che in pratica coincide col suo microcosmo), con la pretesa di intervenire (e sproloquiare) su tutto e tutti. E non di rado interviene su fatti che (alla riprova) non conosce affatto, fino all’ultima involuzione (la peggiore): “invenzione di un fatto spacciato per vero”. Anche se la declinazione dovrebbe essere al plurale… giacché non è la prima volta.
        Come tutti i Profeti che si credono vittime predestinate di una società ingrata, è totalmente privo di auto-ironia e si prende maledettamente sul serio. Difetto grave perché impedisce di riconoscere gli sbagli (quando si fanno) e soprattutto (quando colto in fallo) di pronunciare la parolina tabù: “scusa”.
        Coerentemente, ha la querela facile. E questa davvero è la cosa che mi piace meno di tutte.

  2. lopinionista
    Mag 21, 2013 @ 16:56:44

    Sta imparando da un modello non bello, purtroppo. Ma evidentemente va bene tanto all’editore dei suoi articoli (Repubblica) quanto a quelli dei suoi libri (Mondadori prima, Feltrinelli poi).

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: